Dolcissima Pietra

Vai ai contenuti

Menu principale:




Sabato e domenica 17 e 18 settembre torna a Pietra Ligure Dolcissima Pietra , l’evento dedicato ai prodotti dolciari ed ai vini da dessert.

La dodicesima edizione sarà dedicata al cioccolato, i colori predominanti dell’edizione 2016 saranno: color cioccolato, arancione e bianco. La parte espositiva avrà un’area dedicata al cioccolato, con l’allestimento dell’Area Cioccolato o dintorni, novità 2016, che mira a valorizzare il produttori di cioccolato provenienti da ogni parte d’Italia, da Perugia alla Sicilia, dal Piemonte al Veneto.
Il cioccolato sarà anche la materia prima usata per alcuni laboratori per i più piccoli.

Dolcissima è: esposizione di prodotti dolciari, vini e birre, laboratori di degustazione, corsi di cucina, dimostrazioni, musica, spettacoli, animazione per bambini e laboratori lungo le vie di Pietra Ligure.
Tra le altre attività torna il Contest Dolcissimo, con la gara di arte dolciaria dedicata alla torta di mele. Il Contest è aperto a tutti, professionisti e non. La gara sarà un momento di solidarietà nei confronti delle popolazioni terremotate del Centro Italia, a tal proposito saranno messe in degustazione le torte che parteciperanno al Contest con richiesta di contributo da parte del pubblico per la degustazione. L’intero incasso sarà consegnato al Comune di Pietra Ligure che lo devolverà ai terremotati di Amatrice.

Vista la finalità sociale si invitano quante più persone a partecipare al Contest.

Il percorso in cui si snoda l’evento, coinvolge sempre più vie e piazze del centro storico della cittadina rivierasca. Dolcissima Pietra si svolgerà, come sempre, nelle centralissime Piazza San Nicolò, Piazza La Pietra, Piazza Martiri della Libertà, Piazza Vittorio Emanuele II (ex Rosselli) e Piazza Castellino.
Nelle vie del centro storico le attività commerciali diventeranno "Tappe Golose" con le vetrine a tema, creando un percorso goloso e profumato.

L’orario della manifestazione è il seguente: sabato 17settembre dalle ore 10.00 alle ore 23.00, domenica 18 settembre dalle ore 10.00 alle ore 20.00. L’ingresso è libero



 
Torna ai contenuti | Torna al menu